A Venezia il supermercato più bello d’Italia, Teatro Italia Despar

Packaging Design

teatro-italia_versione-verticale

 

DOC Design ha realizzato il restyling del marchio Teatro Italia Despar di Venezia collaborando alla realizzazione del supermercato che a Venezia ha aperto a dicembre 2016.

Un intervento nel rispetto di severe e rigidissime regole per il rispetto dell’edificio, della sua storia.

teatro-italia_versione-verticale2

Il supermercato Despar nell’ex Cinema Teatro Italia, di proprietà della famiglia Coin gestito da Aspiag Service (la concessionaria Despar per il Nordest) che ha investito oltre due milioni e mezzo di euro nel restauro e nell’allestimento del palazzo; una somma analoga è stata investita dalla proprietà. Tutto per evitare che un gioiello del neogotico e del liberty d’inizio Novecento, in disuso ormai da decenni, finisse in completo decadimento. Il restauro dell’immobile è stato condotto in stretta collaborazione e sotto il controllo della Sovrintendenza, così come l’allestimento del supermercato: le soluzioni ricercate per scaffali, illuminazione e impianti hanno infatti tenuto conto della necessità di preservare l’integrità delle sale e delle decorazioni.

_c2p1198

Despar ha esperienza in questo senso: è già presente in palazzi storici a Trento, Verona e Vicenza. Il caso più significativo è senz’altro quello dell’Eurospar inaugurato nel 2014 a Trento, nel rinascimentale Palazzo Nogarola Guarenti: anche in quel caso ci fu da parte dell’azienda un investimento di circa tre milioni di euro, e l’impegno a proteggere e preservare le opere d’arte all’interno dell’immobile. Il rispetto per il bene artistico e storico in cui è inserito il nuovo supermercato veneziano si concretizza nell’adozione di impianti a ridotto impatto ambientale: per esempio illuminazione full LED, posizionata direttamente sugli scaffali, per non danneggiare in alcun modo la struttura e gli affreschi; recupero totale del calore prodotto dai motori dei banchi frigo, per il riscaldamento e per la produzione di acqua calda a uso sanitario; impianto di trattamento dei vapori per l’abbattimento di odori e emissioni; porte sui banchi e murali frigo per ridurre i consumi e limitare le dispersioni di temperatura e umidità. L’adozione di scaffalature basse, con la struttura in legno, garantisce anche un agevole accesso visivo alla bellezza della sala. L’area di vendita è circoscritta in 580 metri quadri, in cui trova spazio un assortimento di circa 8700 referenze, quasi esclusivamente alimentari. Il supermercato è servito da 7 casse, di cui 4 automatiche (ma reversibili, cioè trasformabili all’occorrenza in casse tradizionali).

_c2p1281

_c2p1274

_c2p1211

Il packaging design è la forma più completa della comunicazione moderna. In pochi centimetri quadrati si condensano tutte le attività fondamentali:

Leggi tutto

Il corporate design è la naturale applicazione delle regole stabilite all’inizio di un processo di ricerca e valorizzazione della propria identità. Non esiste la forza e l’energia di un brand senza controllo.

Leggi tutto

Il brand design concentra tutto il valore di una azienda, di un suo prodotto o servizio in pochi secondi di percezione. Oggi questo valore si sta trasformando rapidamente.

Leggi tutto

Il retail design deve creare una "scenografia" discreta per poter permettere ai prodotti e alla comunicazione di emergere, un palcoscenico dove ogni giorno va in scena la qualità e la convenienza.

Leggi tutto

Il character design è la nostra storia. Lo studio di un personaggio è una avventura appassionante che trasferisce al brand simpatia e vivacità altrimenti irraggiungibili.

Leggi tutto